inter store amazon
(Photo by Chris Ricco/Getty Images)

Nonostante l’emergenza Coronavirus, l’Inter si muove in ambito commerciale. Come riporta “FC Inter News”, il club nerazzurro ha annunciato – tramite i suoi canali ufficiali in Cina – di aver siglato una nuova partnership commerciale con una divisione del gruppo Suning: Suning Real Estate.

«Suning Real Estate è diventata ufficialmente partner ufficiale autorizzato dell’Inter Football Club. Le due aziende lavoreranno insieme per creare una bella comunità che integri l’esperienza dello stile italiano e della cultura sportiva», si legge nel comunicato.

«Aderendo all’obiettivo di perseguire continuamente un potenziamento del prodotto e un servizio di livello superiore, Suning Real Estate utilizzerà le caratteristiche culturali uniche dell’Inter e il concetto di design creativo di Inter Design per sviluppare la modalità operativa di scene innovative e integrare l’estetica italiana con la cultura», conclude la nota.

Come indicato dalla semestrale dei nerazzurri, i primi sei mesi del 2019/20 si sono chiusi con ricavi da sponsorizzazioni per 38,3 milioni di euro, in calo rispetto ai 60,7 milioni del primo semestre del 2018/19. Una flessione legata alla significativa diminuzione dei proventi garantiti da contratti di sponsorizzazione siglati in Asia.