Guangzhou nuovo stadio
(Photo by STR/AFP via Getty Images)

Il Guangzhou Evergrande, club che milita nella Chinese Super League, ha dato il via ai lavori per la costruzione di quello che sarà uno degli stadi più capienti al mondo. Lo scrive l’agenzia Xinhua, spiegando che l’impianto avrà una capienza di 100 mila posti.

La struttura occuperà una superficie di 150.000 metri quadrati, è stato progettato con l’aspetto di un fiore di loto e sarà un punto di riferimento di Guangzhou. Il gruppo Evergrande, proprietario della società di calcio, metterà sul piatto 12 miliardi di yuan (1,7 miliardi di dollari) per costruire lo stadio e il complesso sportivo.

Xia Haijun, presidente del gruppo Evergrande, ha annunciato che la costruzione dello stadio è programmata per essere completata entro il dicembre 2022: «Speriamo che lo stadio ospiti la cerimonia di apertura della Coppa d’Asia nel 2023. Costruiremo altri tre o cinque stadi di alto livello per il calcio professionistico con capacità da 80 a 100 mila posti in Cina», ha aggiunto.

Ospitare eventi calcistici mondiali è uno dei principali obiettivi del piano realizzato nel 2015 dal governo cinese per la riforma e lo sviluppo del calcio, con la speranza che il Paese si trasformi in una potenza calcistica globale entro il 2050. Tuttavia, la mancanza di strutture per il calcio è un ostacolo importante per lo sviluppo dello sport in Cina.