(Photo by Pakawich Damrongkiattisak/Getty Images)

Quali sono i club che lanciano più calciatori nei top 5 campionati europei? A questa domanda ha voluto rispondere il CIES Football Observatory nel suo report settimanale, stilando una classifica sulla base dei club in cui hanno militato i calciatori prima di fare il “grande salto” nei migliori tornei calcistici d’Europa.

La graduatoria – che non tiene conto dei calciatori “nati” direttamente dai vivai – vede gli olandesi dell’Ajax al primo posto. I Lancieri hanno portato ben 22 giocatori alla causa dei top 5 campionati europei. Il secondo posto appartiene al Benfica (21), mentre il terzo al Salisburgo (20).

Nelle prime 15 posizioni ci sono anche tre società del Belgio (KRC Genk, RSC Anderlecht e Club Brugge KV), due ulteriori club portoghesi (Sporting CP e Porto), un altro olandese (PSV Eindhoven), uno svizzero (Basilea), uno croato (Dinamo Zagabria) e uno danese (FC Copenaghen). Anche le squadre B di Real Madrid e Barcellona contribuiscono a creare talenti.

(Fonte: CIES Football Observatory)

Guardando ai club italiani, Crotone e Salernitana hanno contribuito con 6 calciatori ciascuno, mentre a quota 5 ci sono Pescara e Avellino. La prima società di Serie A in cui sono cresciuti calciatori che ora militano in altri club dei top 5 campionati europei è il Brescia, a quota 4.

Osservando il report mensile del CIES sull’approdo dei calciatori nelle società dei top 5 tornei europei, è possibile notare come il 39.3% di questi provenga direttamente dal settore giovanile del club di appartenenza.

Il 13.2% dei calciatori ha invece avuto accesso ai top campionati europei attraverso la promozione da una serie inferiore, mentre il 47.5% è stato ingaggiato da altre società. Per la sola Serie A, il dato dei calciatori ingaggiati sale al 62.9%, mentre quello dei calciatori provenienti dai vivai è del 24.9%.