Olimpiadi in chiaro
I cinque cerchi olimpici (Photo credit should read FABRICE COFFRINI/AFP/Getty Images)

Il primo ministro del Giappone, Shinzo Abe, e il presidente del Comitato Olimpico Internazionale, Thomas Bach, dopo un colloquio telefonico hanno concordato il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo al prossimo anno a causa dell’emergenza coronavirus. La notizia viene riportata dai media giapponesi. I Giochi sono in programma dal 24 luglio al 9 agosto.

Secondo Abe il Cio è “d’accordo al 100%” al rinvio di un anno dell’Olimpiade di Tokyo. Il primo ministro del Giappone ha riferito ai giornalisti della telefonata di oggi con il numero 1 del Cio, spiegando che “la decisione di posticipare i Giochi e’ totalmente condivisa”.

Il Cio ha in seguito ufficializzato con un comunicato la notizia anticipata dal premier giapponese Abe: “I Giochi sono rinviati al 2021, non oltre l’estate, per salvaguardare la salute degli atleti e di tutti i partecipanti. Manterranno il nome di Giochi olimpici e paralimpici Tokyo 2020”. La fiamma olimpica rimarrà in Giappone.