Napoli Inter in streaming
Romelu Lukaku, Ashley Young e Christian Eriksen (Photo by NIKOLAY DOYCHINOV/AFP via Getty Images)

Buona parte dei giocatori stranieri dell’Inter ha lasciato l’Italia per raggiungere la propria famiglia all’estero: oggi sono partiti altri cinque giocatori, dopo Brozovic e Handanovic.

Come riporta l’Ansa, è partito per il Belgio Romelu Lukaku, che nei giorni scorsi aveva detto di sentire la mancanza della madre e del figlio, e per l’Inghilterra Moses, Young ed Eriksen che ha passato le ultime due settimane da solo ad Appiano Gentile dopo la chiusura dell’albergo in cui alloggiava.

È volato verso l’Uruguay anche Diego Godin, mentre Brozovic e Handanovic avevano lasciato l’Italia ieri. I giocatori stranieri hanno avuto il via libera dal club dopo aver trascorso quindici giorni in isolamento domiciliare dopo il contatto con Daniele Rugani in Juventus-Inter. Nessun calciatore ha mostrato sintomi e quindi il club non ha eseguito tamponi di verifica per il coronavirus.

Giocatori all’estero? Al rientro in Italia possibile quarantena