Lazio esports
Esultanza dei giocatori della Lazio (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

La Lazio è stata certamente una delle sorprese del nostro campionato che ha saputo stupire anche chi non credeva nelle potenzialità della squadra guidata da Simone Inzaghi. E ora il club biancoceleste compiere un altro importante passo in avanti nel progetto di crescita del brand: il debutto nel settore degli esports.

L’ingresso nel mondo degli eSports è un significativo segnale di come il club cerchi costantemente di essere sempre più presente e competitivo in tutti gli ambiti, con un’attenzione particolare agli interessi delle nuove generazioni. Il progetto, a supporto della strategia di crescita e di valorizzazione del marchioLazio, verrà realizzato in collaborazione con la società Go project che si occuperà di tutti gli aspetti tecnici e di comunicazione.

 

L’annuncio è stata l’occasione anche per presentare il team, che può contare al momento sue due giocatori. I primi due pro player scelti per rappresentare i colori biancocelesti sono Fabio Massimo “fabio_ulous” Marino per FIFA 20 e Giuseppe “RaissForever_10” Frigerio per PES20 entrambi protagonisti delle fasi finali per la selezione della eNazionale.

In attesa dell’inizio del primo Campionato eSerieATIM organizzato da Lega Serie A, il team S.S. Lazio eSports parteciperà ad una serie di amichevoli con altri club italiani e internazionali.