programmazione speciale Sky Sport
Valentino Rossi protagonista di uno degli speciali Sky in onda nei prossimi giorni Photo Yamaha Motor Racing Srl / Insidefoto EDITORIAL USE ONLY

Gli italiani sono costretti in questi giorni a restare a casa, ma Sky non lascia soli i suoi abbonati nemmeno in questo periodo. Da domani a lunedì 23 marzo, su Sky Sport Uno spazio ancora a Sky Sport Classic, per entrare nel cuore degli abbonati e rivivere le emozioni delle imprese sportive più significative degli ultimi decenni. La stessa programmazione sarà visibile poi anche su Sky Sport Collection, che trasmetterà lo stesso palinsesto di Sky Sport Uno, 24 ore dopo la messa in onda sul canale 201.

Continua, dunque, la programmazione speciale di Sky Sport in occasione dell’emergenza sanitaria da Covid-19 (Sky #IoRestoACasa). E per essere ancora più vicina ai suoi abbonati in questo momento difficile, fino al 3 aprile 2020, Sky darà la possibilità a tutti gli abbonati via fibra e satellite di fruire eccezionalmente e senza costi aggiuntivi anche dei contenuti che non fanno parte dell’offerta che hanno sottoscritto.

Le partite e le leggende entrate nella storia

Domani, venerdì 20 marzo, andranno in onda le partite “europee” di calcio più belle degli ultimi anni, come alcune storiche finali di Champions League (tra cui, Barcellona-Manchester United del 2011, Borussia Dortmund-Bayern Monaco del 2013 e Real Madrid-Atletico Madrid del 2014). Non mancheranno poi i Racconti di Federico Buffa dedicati alle Storie di Champions (La Coppa dei Campioni, La Stella Rossa, il Feyenoord di Happel e la Favola di Brian Clough) e gli History Remix con il meglio delle Finali della storia della UEFA Champions League e della UEFA Europa League.

Sabato 21 e domenica 22 marzo, invece, spazio alle “Leggende” del mondo dello sport, una programmazione unica nella storia di Sky, con una raccolta così ampia di documentari e testimonianze. Speciali, rubriche e magazine di approfondimento a cura della redazione di Sky Sport, tra questi “The Roger Federer Story 1 e 2”, “Roger e Rafa – La Storia Infinita”, le interviste “One to One” con Michael Jordan e Kobe Bryant, “Storie di Campioni” dedicate a George Best e Johan Cruijff,  Federico Buffa racconta Ali, Jesse Owens, Gaetano Scirea e Diego Armando Maradona. E poi lo speciale “Grazie Totti – L’ultima del Capitano”,  “Storie di Matteo Marani – Il Caso Baggio” e “Mister Condò incontra Marcello Lippi”, solo per citarne alcuni. E ancora “La regola di Marco (Simoncelli)”, “Ayrton Senna – L’Immortale” e “Il Trionfo di Molinari”, primo golfista italiano ad aver vinto nel 2018 un torneo major con la conquista del British Open.

Lunedì 23 marzo, poi, una giornata dedicata a “Gli allenatori italiani più vincenti all’estero”: da Ancelotti a Mancini, passando per Conte, Ranieri e Sarri, con i match più celebri che li hanno visti protagonisti in panchina.

Spazio anche ai motori

Ricca anche la programmazione dei motori. Sabato 21 e domenica 22 marzo, in onda su Sky Sport MotoGP due giornate interamente dedicate a Valentino Rossi. Sarà l’occasione per rivedere le vittorie storiche e le gare più importanti della carriera del 9 volte campione del mondo. In tutte le classi, dalla 125 alla MotoGP. In onda anche alcuni degli speciali che Sky Sport MotoGP ha dedicato al pilota di Tavullia. Tanti appuntamenti speciali anche per la Formula 1: il 21 e 22 marzo di Sky Sport F1 saranno incentrati rispettivamente sugli anni ’80 e ’90.

L’informazione sempre in prima linea

Sempre accesa l’informazione quotidiana di Sky Sport 24, con notizie e approfondimenti sul mondo dello sport. Sul canale 200, continua l’appuntamento con #CasaSkySport, con due spazi quotidiani alle 15 e alle 19, in live streaming anche sul sito skysport.it e sull’account Facebook di Sky Sport. Un filo diretto con il pubblico a cui è data la possibilità di interagire, attraverso domande via whatsapp e i canali social Sky Sport, con i giornalisti Sky, i nostri commentatori e alcuni personaggi del mondo dello sport, collegati da casa. Tra questi, l’ex centrocampista della Juventus Claudio Marchisio, i volti del basket azzurro Nicolò Melli, Gigi Datome e Cecilia Zandalasini, si accoderanno a quanto già fatto da grandi nomi come Alessandro Del Piero, Federica Brignone, Danilo Gallinari, Alberto Tomba, il presidente del Coni Giovanni Malagò e molti altri.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here