sosta anticipata Formula Uno
Lewis Hamilton, campione del mondo in carica di Formula Uno (Photo Federico Basile / Insidefoto)

sosta anticipata Formula Uno. In attesa di capire quando la stagione potrà finalmente partire, la Formula Uno comunica di avere deciso una modifica al regolamento in vigore. La novità coinvolge la pausa estiva a cui i piloti devono avere diritto nel corso dell’annata e diventerà attiva già da subito. Come deciso dal World Motorsport Council, la sosta viene anticipata.  Tutti i reparti corse resteranno così chiusi tre settimane tra marzo e aprile.

“Modifiche al periodo di pausa estiva della Formula 1 sono state approvate – recita la nota – Il periodo di sosta obbligatorio per tutte le squadre spostato a marzo e aprile ed esteso da 14 a 21 giorni. Alla luce dell’impatto globale del coronavirus COVID-19,  l’organizzazione del Campionato del Mondo FIA Formula 1, il World MotorSport Council ha approvato una modifica al regolamento sportivo FIA Formula 1 2020, spostando il periodo di paua estiva da luglio-agosto a marzo-aprile, estendendolo da 14 a 21 giorni. Tutti i partecipanti devono pertanto osservare un periodo di arresto di 21 giorni consecutivi nel periodo previsto. La modifica è stata approvata all’unanimità”. Questo impedirà così loro di lavorare alle monoposto durante questa fase.

Non è escluso che possano arrivare a breve ulteriori decisioni da parte di Liberty Media, la società che gestisce il Circus. In particolare, queste dovrebbero riguardare una possibile data indicativa per la partenza della stagione ed eventuali modifiche al calendario dettate dal ritardo.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here