Dove vedere Cagliari Atalanta tv streaming
Esultanza dei giocatori del Cagliari (Photo Gino Mancini / Insidefoto)

Il giorno in cui la Serie A potrà ripartire dopo questo periodo di sosta forzata è ancora tutto da stabilire, anche se al momento il mese di maggio potrebbe essere quello adatto. Tutte le squadre sono inevitabilmente ancora ferme, in modo particolare chi si trova ad affrontare un periodo di isolamento volontario per essere entrato in contatto con persone risultate positive al Coronavirus.

ll Cagliari sembra essere però intenzionato a muoversi diversamente.

La formazione ora guidata da Walter Zenga sarebbe infatti pronta a riprendere gli allenamenti da lunedì prossimo, 23 marzo.

A renderlo noto è la società sarda con un comunicato ufficiale apparso sul sito: “Il Cagliari Calcio comunica che è stata fissata per lunedì 23 marzo la ripresa delle attività atletiche della prima squadra – si legge -. Le sedute si terranno suddividendo i giocatori in gruppi, al fine di garantire il corretto rispetto delle disposizioni sanitarie.Per la squadra Primavera, invece, gli allenamenti sono sospesi sino a data da destinarsi”.

La scelta sarà certamente destinata a fare discutere, anche se al momento, salvo ulteriori proroghe, è stata fatta anche da Lazio e Milan. Non concorde è invece l’ex responsabile dello staff medico della Nazionale, il professor Enrico Castellacci. “La Lamica esprime tutto il proprio dissenso sull’idea di alcuni club calcistici di iniziare gli allenamenti precocemente addirittura prima del 3 aprile. Pensiamo ci voglia uniformità, la data per iniziare gli allenamenti dovrebbe essere uguale e concordata per tutte le squadre” – ha detto in un comunicato firmato dalla Libera associazione medici italiani del calcio (Lamica) da lui presieduta.