liga pallone ufficiale puma

Dopo la Serie A, anche la Liga spagnola potrebbe momentaneamente chiudere i battenti a causa dell’emergenza Coronavirus. Lo riportano i media spagnoli, spiegando che la Spagna potrebbe decidere di fermare anche i campionati di prima e seconda divisione.

La RFEF – la Federcalcio spagnola – ha organizzato a tal proposito un incontro con la Liga e con l’Associazione dei calciatori spagnoli (AFE). Sul tavolo c’è la sospensione delle partite di calcio professionistiche.

«La Federazione proporrà all’AFE e alla Liga di sospendere il torneo a partire da venerdì», riferiscono da Sports Cuatro e da Cadena Ser. Inoltre, l’idea principale è quella di raggiungere un consenso tra tutte le parti interessate, ma in caso di mancato accordo la decisione finale spetterà alla Federcalcio.

L’AFE si è già detta favorevole alla sospensione. Già nella giornata di ieri – quando è stata ufficializzata la decisione di giocare la Liga a porte chiuse per due settimane – l’associazione aveva chiesto, assieme all’ACI, la sospensione delle gare europee delle formazioni italiane e spagnole.

Anche Tebas è al lavoro con il Ministero della Sanità per adottare la soluzione migliore. La riunione tra le parti è in programma nella giornata di domani, per le ore 12. Se lo stop sarà confermato, la Liga sarà il secondo campionato tra i 5 top tornei europei a fermarsi, dopo la Serie A.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here