(Andrea Staccioli/Insidefoto)

“Il calciatore Daniele Rugani è risultato positivo al Coronavirus-COVID-19 ed è attualmente asintomatico”. Lo rende noto la Juventus.

“Juventus Football Club sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa, compreso il censimento di quanti hanno avuto contatti con lui”, si legge in una nota.

Le condizioni di Rugani, secondo Gianlucadimarzio.com, non sarebbro preoccupanti: il difensore aveva solo qualche linea di febbre martedì, poi calata invece nella giornata di ieri. Vista la situazione tuttavia il giocatore è stato poi sottoposto al tampone dallo staff medico bianconero.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il club bianconero ha avvisato tutte le squadre contro cui la Juventus ha giocato nelle ultime settimane: Rugani ha giocato due gare da titolare (contro il Brescia il 16 febbraio e la Spal il 22 febbraio), poi è rimasto in panchina a Lione in Champions League il 26 febbraio e contro l’Inter in Serie A l’8 marzo.

La Juventus seguirà le prescrizioni mediche per i casi di contagio coronavirus a un singolo che fa parte di un gruppo di lavoro: in sostanza tutti i bianconeri (giocatori, ma anche tecnici, dipendenti e dirigenti) che hanno avuto contatti con Rugani andranno in isolamento a casa. Lo riportano l’ANSA, che viene anche a sapere da fonti interiste che pure i calciatori del club nerazzurro scesi in campo domenica sera contro la Juventus a Torino andranno in isolamento.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here