Douglas Costa sfida Barella e Young in Juventus-Inter(Photo by VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images)

La positività al coronavirus di Daniele Rugani agita la Serie A. Oltre alla Juventus, anche l’Inter, ultima squadra ad aver giocato contro i bianconeri, sta intervendendo.

Come riportato dall’Ansa, la Juventus seguirà le prescrizioni mediche per i casi di contagio coronavirus a un singolo che fa parte di un gruppo di lavoro: in sostanza tutti i bianconeri (giocatori, ma anche tecnici, dipendenti e dirigenti) che hanno avuto contatti con Rugani andranno in isolamento a casa. Lo riporta l’ANSA, che viene anche a sapere da fonti interiste che pure i calciatori del club nerazzurro scesi in campo domenica sera contro la Juventus a Torino andranno in isolamento.

“Il calciatore Daniele Rugani è risultato positivo al Coronavirus-COVID-19 ed è attualmente asintomatico”, ha reso noto la Juventus. “Juventus Football Club sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa, compreso il censimento di quanti hanno avuto contatti con lui”.

L’Inter da parte sua ha deciso di sospendere ogni attività.  “FC Internazionale Milano rende noto che, a seguito del comunicato di Juventus FC riguardo alla positività del calciatore Daniele Rugani al COVID-19, viene sospesa ogni attività agonistica sino a nuova comunicazione”, si legge nella nota del club. “Il club si sta attivando per predisporre tutte le procedure necessarie”, conclude l’Inter.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here