Bundesliga (Photo by Martin Rose/Bongarts/Getty Images)

La Bundesliga fa i conti con il primo caso di un calciatore positivo al Coronavirus. Si tratta del difensore dell’Hannover 96 Timo Hubers, che dopo aver scoperto di essere entrato in contatto con una persona positiva, ha informato il club e si è automaticamente messo in quarantena.

«Timo Hubers è risultato positivo al Coronavirus. I compagni di squadra sono stati sottoposti al test per precauzione. Si presume che Hübers sia stato infettato durante un evento a Hildesheim lo scorso sabato», si legge in un comunicato della società tedesca.

«Dal momento che (Hubers) non ha avuto contatti con i suoi compagni di squadra dal momento dell’infezione, che è stata localizzata con precisione, non si può presumere che i compagni siano stati infettati. Tuttavia, stiamo agendo in modo responsabile e la squadra, gli allenatori e il personale sono stati sottoposti al test per il virus in via precauzionale».

«Timo si è comportato in modo assolutamente esemplare – ha aggiunto il ds del club, Gerhard Zuber –. Finora non ha mostrato alcun sintomo. Quando ha scoperto che una persona che era stata con lui all’evento era risultata positiva, ha riferito direttamente al medico ed è andato volontariamente in quarantena a casa».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here