Jean Michel Aulas (Photo credit should read JEAN-PHILIPPE KSIAZEK/AFP/Getty Images)
Jean Michel Aulas (Photo credit should read JEAN-PHILIPPE KSIAZEK/AFP/Getty Images)

L’emergenza coronavirus si sta diffondendo ormai in Europa e le ripercussioni si vedono ormai non sono nel calcio nostrano ma anche negli altri campionati. L’impatto di questa situazione non si ha però solamente sui campionati ma anche sulle competizioni continentali, Champions ed Europa League.

Dopo l’ufficialità che le partite di ritorno degli ottavi di Champions  PSG – Borussia Dortmund e Valencia – Atalanta si disputeranno a porte chiuse, si attendono notizie a proposito della sfida tra Juventus e Lione con i bianconeri, che dovranno tentare di ribaltare il risultato negativo dell’andata.

Intervistato dal canale BFM Business, il presidente dell’Olympique Lione, Jean-Michel Aulas, ha fatto il punto sulla situazione in merito alla gara di ritorno di martedì prossimo contro gli uomini di Sarri.

“Siamo nell’incertezza più totale, ad oggi la disputa del match è mantenuta. Al momento, si dovrebbe giocare a Torino a porte chiuse, ma so che era stato fatto un piano anche per giocare a Malta a porte chiuse. La situazione è variabile, la UEFA segue alla lettera i decreti dei vari Governi.”

A tal proposito, la Federcalcio maltese ha pubblicato un comunicato per rispondere alle indiscrezioni: «Riguardo le voci giornalistiche sulla possibilità che Juventus-Lione si possa giocare a Malta, la Malta Football Association vuole dichiarare che contatti informali sono stati presi con i dirigenti della federazione ma, in ogni caso, l’ipotesi era che non sarebbe stato possibile per i tifosi italiani viaggiare a Malta e che le direttive delle autorità sanitarie maltesi avrebbero dovuto essere rispettate. Da allora non ci sono stati sviluppi. La federazione vuole chiarire che questa possibilità è già stata scartata. Inoltre, è giusto dire che solo il club e la UEFA possono fare dichiarazioni ufficiali sulla partita».

SEGUI LO SPORT LIVE E ON DEMAND SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here