nuovo logo serie a

Per le sorti della Serie A ci sarebbero allo studio «quattro ipotesi», attualmente allo stato assolutamente embrionale: in caso di ritorno alla normalità dopo il 3 aprile «la speranza è quella di recuperare le partite di campionato oltre il 24 maggio».

L’alternativa sarebbe quella dei playoff: «È una possibilità».

Lo ha affermato il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, al termine del consiglio straordinario della Figc sull’emergenza Coronavirus che ha sancito lo stop ai campionati come previsto dall’ultimo decreto del presidente del Consiglio dei ministri (Dpcm) emanato ieri dal premier Conte.

In caso di ulteriore stop al campionato imposto dall’emergenza, le alternative sarebbero:

  • non assegnazione del titolo
  • assegnazione del titolo in base alla classifica di oggi

Molto dipenderà anche dalla decisione della Uefa su un eventuale slittamento degli Europei al 2021. Ipotesi sulla quale sta lavorando la Figc e altre federazioni europee.

In ogni caso, precisa Ghirelli: «Ogni decisione sarà presa dalle singole leghe (A, B e C, ndr) entro il 23 marzo, data del prossimo consiglio federale».

1 COMMENTO

  1. Certo così inter magari vince lo scudetto essendo arrivata 3°. Che gran p******
    Piuttosto se lo contendono Juve e Lazio in stile Nba con partite 3 di andata e ritorno e fattore campo alla testa di serie alla Juve, chi fa più punti e in caso di pari punti chi segna di più vince!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here