Ligue 1 (Photo credit should read PASCAL PAVANI/AFP/Getty Images)

Dopo Serie A e Liga spagnola, anche la Ligue 1 ha ufficializzato la decisione di giocare a porte chiuse per limitare la diffusione del coronavirus. Lo ha annunciato la lega professionistica francese, in un comunicato, facendo riferimento anche alla Ligue 1, il secondo campionato in Francia.

“L’LFP ha deciso oggi lo svolgimento di partite di Ligue 1 in Conforama e Ligue 2 di Domino a porte chiuse fino al 15 aprile 2020”, si legge nella nota. “Questa decisione arriva in stretta applicazione del decreto ministeriale pubblicato il 10 marzo 2020.Le modalità di  questi incontri a porte chiuse saranno definite domani presso l’ufficio del consiglio di amministrazione di LFP”, ha concluso la Ligue 1.

Il ministro dello sport Roxana Maracineanu ha dichiarato martedì che tutte le partite di calcio tra oggi e il 15 aprile sarebbero dovute essere limitate a 1.000 persone. Finora, in Francia, la diffusione del coronavirus ha portato a oltre 1.400 contagiati e 30 morti.