saras trimestrale 2016
Massimo Moratti (Insidefoto)

L’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti è stato ospite negli studi di “Che tempo che fa”, trasmissione condotta da Fabio Fazio e in onda su Rai 2. Moratti ha rilasciato una lunga intervista, partendo da un commento sull’attuale presidente dei nerazzurri, Steven Zhang: «E’ un ragazzo molto intelligente, gentile e sensibile. Suning ha molte possibilità, siamo nelle mani buone».

Sull’aver pensato di riacquistare delle quote societarie, Moratti ha detto: «Mai. Ho delle persone al mio fianco che me lo suggeriscono. Ma ora la storia è passata nelle mani di gente che sa guardare al futuro nel modo giusto. Certamente mi farebbe piacere avere la stessa età di allora», ha spiegato sorridendo.

Nell’intervista Moratti ha ricordato anche alcuni episodi del passato, come quando non rivelò a sua moglie di aver acquistato il club nerazzurro: «E’ abbastanza vero. Mi era sfuggito (ride, ndr). Diciamo che ne avevo parlato con i miei figli e tutti noi avevamo un po’ di timore di dirlo a mia moglie. Poi avvenne l’acquisto. Ero in ufficio, ho ricevuto la telefonata di Milly ed ho fatto chiudere gli ascensori dell’ufficio per un bel po’…», ha scherzato.

Sul calcio odierno, Moratti ha detto di essere ancora appassionato: «Sì, certo. Le partite sono uguali a prima». Al contrario, l’ex presidente nerazzurro ha espresso perplessità sul Var. Infine, un pronostico sulla vittoria del campionato: «L’Inter ha buone possibilità, mi sembra possa essere l’anno giusto per vincere il campionato. Conte è molto bravo. Mi sembra un bravissimo allenatore, ci tiene a far bene».

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO