quanto guadagna ausilio inter
Piero Ausilio, ds dell'Inter (Foto Antonello Sammarco / Image sport / Insidefoto)

Nessuno scossone, l’Inter dovrebbe confermare per i prossimi anni l’attuale dirigenza. Secondo la Gazzetta dello Sport, infatti, è pronto il rinnovo per il direttore sportivo Piero Ausilio.

Il ds dovrebbe rinnovare fino al 30 giugno 2022, con l’accordo trovato nelle scorse settimane per un contratto che era in scadenza al prossimo giugno. La scelta è così quella di uniformare la scadenza del contratto di Ausilio con quella dell’ad Beppe Marotta e del tecnico Antonio Conte, che hanno infatti firmato accordi entrambi fino al 2022. Una governance stabile per quanto riguarda l’area sportiva, dopo i diversi scossoni degli ultimi anni. Secondo la Gazzetta dello Sport, Ausilio con il nuovo contratto dovrebbe guadagnare una cifra vicina al milione di euro.

Entrato in società nel 1998 dalla Pro Sesto come segretario del settore giovanile, nel 2001 diventa responsabile organizzativo del vivaio. È diventato poi direttore sportivo nel dicembre 2010, affiancando Marco Branca per poi succedergli nel 2014, con l’Inter nel frattempo passata da Moratti a Thohir.

Anche nel passaggio dall’imprenditore indonesiano a Suning Ausilio mantiene il ruolo, lavorando prima con Walter Sabatini e poi, dal dicembre 2018, con Beppe Marotta. Un curriculum che lo rende, per distacco, il più longevo dell’attuale dirigenza nerazzurra.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO