La "safe standing area" allo stadio del Wolverhampton (Photo credit should read PAUL ELLIS/AFP/Getty Images)

Il Manchester United è al lavoro per realizzare delle aree “safe standing” a Old Trafford. Come riportato dal “Daily Mail”, i Red Devils hanno chiesto l’autorizzazione per installare i cosiddetti “rail seating”, posti che consentono la visione della partita in piedi, lasciando sufficiente spazio per garantire la sicurezza dei presenti in caso di emergenze.

Lo United ha contattato le autorità locali per chiedere il via libera per aggiungere 1.500 posti di questo tipo nell’area nord-est di Old Trafford. L’idea è che i posti in questione, che consentono alle persone di stare in piedi, «miglioreranno la sicurezza degli spettatori» nelle aree in cui già ora diversi tifosi seguono la gara in piedi.

Fonti del Daily Mail suggeriscono che l’istallazione dei “rail seating” potrebbe avere luogo già entro la fine della stagione in corso, a seconda della velocità di risposta da parte delle autorità. L’idea, nata già alla fine dello scorso anno, ha portato a uno studio dettagliato sulla fattibilità di questa operazione. Lo United ha poi presentato una richiesta a dicembre ed è attualmente in in attesa di approvazione.

Una recente modifica alle norme di sicurezza all’interno dello stadio ha consentito ai club di installare posti con barriere di sicurezza negli stadi. I risultati di uno studio sulla questione hanno rivelato che l’installazione di barriere nelle aree di stadi come il Tottenham Hotspur Stadium e Molineux ha «mitigato il rischio di un collasso della folla».

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here