(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

La sconfitta casalinga con il Lecce ha lasciato strascichi importanti in casa Napoli. I partenopei, dopo la bella vittoria sulla Juventus e il successo contro la Sampdoria, sono rimpiombati nelle tenebre con una sconfitta inaspettata, maturata al San Paolo con il risultato di 3-2.

La gara ha fatto discutere anche per un episodio arbitrale che ha coinvolto Arkadiusz Milik. L’attaccante del Napoli è stato ammonito per simulazione dopo un contatto in area di rigore, una decisione apparsa discutibile e sulla quale il Var non è intervenuto.

Oltre al danno, anche la beffa per il giocatore, sanzionato dal Giudice Sportivo a seguito di quella che l’arbitro ha indicato come simulazione: «AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 2.000,00 (TERZA SANZIONE) MILIK Arkadiusz (Napoli): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria», si legge nel comunicato della Lega Serie A.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

PrecedenteUfficiale, Szczesny rinnova con la Juve: i dettagli dell’accordo
SuccessivoCoppa Italia, Inter-Napoli: vicina quota 60 mila spettatori