Premier League VAR fuorigioco
(Photo by GLYN KIRK/AFP via Getty Images)

La Premier League potrebbe eliminare nel giro di poco tempo i fuorigioco millimetrici. Uno degli aspetti più dibattuti riguardo al VAR nella massima divisione inglese è quello legato alle lunghe attese derivanti dalle analisi delle immagini delle situazioni di offside al limite.

Inoltre, i tifosi hanno mostrato a più riprese di essere particolarmente insofferenti verso i gol annullati per fuorigioco di pochi millimetri, per un’ascella o un dito del piede dell’attaccante di turno, più avanti rispetto all’ultimo difendente.

Secondo Richard Masters, a.d. della Premier League, quello del fuorigioco millimetrico è uno dei «lati negativi» del VAR, e bisogna capire se si vuole che i fuorigioco siano precisi al millimetro, o se «si desidera costruire un po’ di tolleranza. Questa è una sorta di sfida tecnica. Siamo in costante dialogo con l’IFAB al riguardo e sul modo in cui la Premier League la interpreta rispetto a tutti gli altri e su ciò che possiamo imparare da altre leghe».

L’IFAB stabilisce le leggi del gioco del calcio in tutto il mondo e la FA inglese dispone di uno degli otto voti. Il gran numero di angolazioni nelle riprese delle partite della Premier League consente un controllo più attento dell’azione rispetto alle competizioni minori come la Major League Soccer negli Stati Uniti.

Masters ha affermato che il campionato ha condotto sondaggi che hanno messo in luce le preoccupazioni dei tifosi sul «tempo di prendere una decisione e la frustrazione nell’essere precisi con il fuorigioco». I dettagli del sondaggio non sono stati forniti. Masters ha affermato che la ricerca sarà presentata ai club giovedì durante la riunione trimestrale di proprietari e dirigenti.

Un incontro con i club è poi previsto in aprile, per esplorare nuove modalità di utilizzo del VAR nella prossima stagione, entro i parametri stabiliti dall’IFAB. «Vedremo lo sviluppo della prossima stagione per sistemare alcuni dei problemi che abbiamo avuto. Abbiamo migliorato la comunicazione all’interno dello stadio e penso che il processo decisionale sia migliore. Speriamo di riuscire ad aumentare anche la velocità», ha concluso Masters.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here