Dove vedere Sampdoria-Inter
I giocatori dell'Inter esultano sotto la curva dopo la vittoria nel derby (Foto: Andrea Staccioli / Insidefoto)

Non è ancora ufficiale, ma le voci si sono già fatte insistenti: l’Inter è pronta a scendere in campo negli eSports secondo quanto riportato da eSportsmag (qui l’articolo completo). La società nerazzurra già in passato ha mostrato importanti segnali di apprezzamento verso il gaming competitivo, come d’altronde ha fatto Suning che una squadra di League of Legends in Cina. Senza dimenticare il coinvolgimento di Alessandro “Stermy” Avallone, uno dei più noti giocatori italiani a livello mondiale, nel lancio della campagna Not For Everyone la scorsa estate.

Ora, spiega eSportsmag, il lancio di una squadra nerazzurra pare essere imminente: la scelta sarebbe ricaduta sul il Team Qlash di Luca Pagano, con particolare attenzione ai titoli FIFA20 e PES2020, protagonisti nella prossima eSerieA

Considerando i club attualmente in Serie A, ad oggi solo Juventus e Lecce hanno confermato la propria partecipazione alla eSerie A, presentata dalla Lega Serie A lo scorso novembre. Anche l’Atalanta dovrebbe a breve presentare il proprio progetto esports in collaborazione con AK Informatica, mentre quasi certe della partecipazione sono poi Roma, Sampdoria, Parma e Bologna, già protagoniste della scena competitiva di FIFA con i loro videogiocatori ufficialmente tesserati, come Mattia “Lonewolf” Guarracino e Alessandro “Gintersa” Ansaldi.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here