dove vedere Gran Premio Austria MotpGp Tv streaming
Valentino Rossi, uno dei più attesi a Misano (Foto: Vincent Guignet / Panoramic / Insidefoto)

Valentino Rossi: fine carriera?

Un titolo che da oggi avrà del nostalgico, dopo la clamorosa notizia appresa proprio questa mattina: la Yamaha ha scaricato Il Dottore Valentino Rossi per puntare su Quartararo che farà coppia con l’astro nascente del motociclismo, lo spagnolo Maverick Viñales.

Valentino-Marquez: rivalità in mgp

In questi anni, grazie a questi due fenomeni – Valentino Rossi e il rivale di sempre, Marc Marquez – del MotoGp ne abbiamo viste davvero delle belle.

Sia Marc Marquez che Valentino Rossi hanno scritto pagine indelebile dei motori a due ruote, ma anche pagine buie, come cadute (non solo di stile) e qualche dichiarazione fuori dalle righe che ha alimentato una tensione sempre più accesa tra il campione italiano e il pilota spagnolo.

L’italiano più vincente non è Valentino Rossi ma Giacomo Agostini

Andiamo però per gradi, ci sembra giusto, visto che parliamo di grandi piloti come Valentino Rossi e Marc Marquez, celebrare il più grande pilota di moto GP italiano, Giacomo Agostini – che ha collezionato ben 15 motomondiali dal 1963 al 1977 con ben 190 gare disputate di cui 123 vinte, 162 podi e 117 giri veloci. Un fenomeno assoluto, senza alcun dubbio!

Il confronto con Valentino Rossi è doveroso, anche se bisogna sicuramente tener conto che si tratta di periodi diversi dove sono cambiate moltissimi aspetti, soprattutto per quanto riguarda l’approccio tecnologico e la sicurezza di gara.

Se da una parte Valentino Rossi poteva contare su maggiore tecnologia, Giacomo Agostini aveva l’aggravante della sicurezza in gara, che verso la fine negli anni 60-70 non era certo maniacale come quella che conosciamo oggi.

Mondiali vinti da Valentino Rossi in MGP

Valentino Rossi a differenza di Giacomo Agostini ha vinto ben 6 mondiali in meno, fermandosi a 9 motomondiali vinti, ma ha disputato più del doppio delle gare del collega più anziano. Valentino Rossi ha disputato ben 402 gare di mgp, vincendone 115 e piazzandosi sul podio ben 234 volte, raggiungendo per 96 volte il record del giro più veloce.

Valentino Rossi-Marquez:  lo spagnolo ad 1 moto gp dall’italiano

I numeri del pilota spagnolo che è salito in sella per KTM, DERBI, SUTER e HONDA dal 2013, sono ben diversi da quelli di Valentino Rossi, che ha esordito in moto gp nel 1996. L’esordio dello spagnolo – di Cervera, classe 1993 – è avvenuto nel 2008, ben 12 anni più tardi del Dottore.

 

Marquez ha vinto 8 mondiali e l’anno in corso molto probabilmente sarà quello del pareggio con Valentino Rossi. Marc Marquez ha disputato fin qui 205 gare vincendone 82 e piazzandosi sul podio per ben 134 volte, ottenendo 90 pole e 72 giri veloci. Numeri impressionanti.

La macchia sportiva: Valentino-Marquez in mpg

Siamo nel 2018 quando Marc Marquez nel tentativo, alla fine riuscito, di sorpassare Valentino Rossi, lo tocca provocando la caduta dell’italiano. Il contatto viene giudicato dai direttori di gara come troppo violento. Marc Marquez verrà penalizzato di 30 secondi e finirà la gara classificandosi 18esimo in classifica al Gran Premio di Argentina di Mgp.

Marc Marquez nuovo brand ambassador di DAZN in Spagna

Non era la prima scintilla tra Valentino e Marquez, perché qualcosa era già successo nel 2015, dove nasce davvero la rivalità tra Valentino Rossi e Marquez a causa di due collisioni, prima in Argentina e successivamente in Malesia, dove Rossi si vendicherà facendo cadere lo spagnolo, ma verrà costretto dai giudici a partire in ultima posizione nel gran premio finale a Valencia.

Altre rivalità di Rossi: Stoner e Max Biaggi

Valentino Rossi gareggia in moto dal 1996, da 24 anni e proprio per questa sua lunghissima carriera ad alti livelli ha potuto gareggiare con 2 generazioni di piloti, fronteggiando i migliori motociclisti delle classi 125, 250 e 500.

Tra i suoi più grandi rivali ci sono stati senza dubbio, oltre a Marc Marquez di cui abbiamo già parlato, il pilota italiano Max Biaggi e l’australiano Casey Stoner.

Proprio quest’ultimo ha vinto 2 mondiali, mentre Max Biaggi ne ha vinti ben 4, ma tutti nella classe 250, anche se entrambi non appaiono nella speciale classifica dei piloti con più motomondiali vinti in tutte le classi:

Classifica piloti di moto gp con più mondiali vinti

  1. Giacomo Agostini – 15
  2. Angel Nieto – 13
  3. Carlo Ubbiali – 9
  4. Mike Hailwood – 9
  5. Valentino Rossi – 9
  6. Marc Marquez – 8
  7. John Surtees – 7
  8. Phil Read – 7
  9. Rolf Biland – 7
  10. Geoff Duke – 6
  11. Jim Redman – 6
  12. Klaus Enders – 6

L’Italia è la prima nella classifica delle nazioni con più piloti vittoriosi

  1. Italia – 79
  2. Regno Unito – 53
  3. Spagna – 52
  4. Germania – 40
  5. Svizzera – 18
  6. Australia – 11
  7. Giappone – 8
  8. Rhodesia – 8
  9. Francia – 8

Qual è la casa automobilistica che ha vinto più mondiali?

  1. Honda – 71
  2. MV Agusta – 37
  3. Yamaha – 37
  4. Aprilia – 19
  5. Suzuki – 15
  6. Derbi – 9
  7. Kawasaki – 9
  8. Moto Guzzi – 7
  9. Kalex – 7
  10. Garelli – 5

Cosa rende speciale davvero Valentino Rossi: non ce ne voglia Marquez

Oltre all’enorme popolarità, che ha sofferto solo per via delle vicende legate all’agenzia delle entrate, Valentino Rossi è una vera e propria leggenda vivente di questo sport, per un motivo ben preciso.

Gli sportivi italiani più seguiti sui social, Valentino Rossi al top

Valentino Rossi è l’unico pilota motociclista che può vantare un record singolare e imbattibile dagli attuali piloti moderni. Il “Dottore” è l’unico ad aver vinto un titolo mondiale in tutte e 4 le diverse classi, dalla classe 125 alla 250, passando dalla 500 all’ultima, il prestigioso MotoGp.

A questo record va aggiunto quello dei punti totali raccolti dal 1996 ad oggi, che fanno di Valentino Rossi il pilota con il maggior numero di punti nei motomondiali.

La classifica dei punti totali vinti ai motomondiali

  1. Valentino Rossi – 234
  2. Giacomo Agostini – 159
  3. Daniel Pedrosa – 153
  4. Jorge Lorenzo – 152
  5. Angel Nieto – 139
  6. Marc Marquez – 134
  7. Phil Read – 121
  8. Mike Hailwood – 112
  9. Max Biaggi – 111
  10. Andrea Dovizioso – 101

GUARDA IN DIRETTA TUTTA LA MOTOGP SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO