Felipe Anderson (Photo by Michael Regan/Getty Images)

La retrocessione dalla Premier League è la più grande minaccia al benessere finanziario del West Ham. Lo scrive, come riporta il Guardian, lo stesso club londinese nel bilancio chiuso il 31 maggio 2019 con un rosso al lordo delle imposte di 28,8 milioni di sterline.

La necessità, tuttavia, è quella di rimanere in Premier League. La salvezza è “una necessità assoluta per il futuro benessere del club”, si legge nel bilancio. Il club aggiunge che “il rischio principale del gruppo rimane quello della retrocessione della squadra di calcio … con le gravi conseguenze finanziarie che ne conseguono”.

Il West Ham, il cui fatturato è cresciuto di 15 milioni a 190,7 milioni, ha spiegato che le perdite sono state in gran parte dovute all’aumento degli investimenti nella loro squadra e nelle strutture nel campo di addestramento. Negli ultimi quattro anni il club ha speso 214,4 milioni netti in nuovi giocatori e ha investito 22 milioni in infrastrutture, incluso il rinnovo completo delle strutture del Rush Green e quasi 2 milioni di sterline sono stati investiti nella squadra femminile. Nell’ultimo esercizio, invece, sono stati spesi 107,9 milioni in trasferimenti e il costo salariale è salito a 138,5 milioni, mentre sono stati investiti 4 milioni in strutture a Rush Green (per la prima squadra) e Chadwell Heath (per il settore giovanile), a cui poi si sono aggiunti 35 milioni investiti nel mercato estivo per la stagione 2019/20.

Tra le righe del bilancio, inoltre, si scopre che i comproprietari, David Sullivan e David Gold, hanno ricevuto 2,9 milioni di interessi nell’agosto 2019 sui loro prestiti al club e che un altro milione è stato versato a GGI international, società collegata a Gold, in relazione a un rimborso parziale del capitale di prestito. Al 31 maggio 2019 il saldo complessivo dei prestiti non garantiti anticipato da Sullivan e Gold ammontava a £ 45 milioni. Il dirigente più pagato del club è stato il vicepresidente Karren Brady, il cui salario è aumentato da 898.000 a 1,136 milioni.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here