(Photo by ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Serie A expected points – Nel suo report settimanale, il CIES Football Observatory ha analizzato i punti conquistati dalle squadre di 31 campionati europei nei loro tornei, mettendoli a confronto con gli “expected points”. Si tratta dei punti che la squadra avrebbe dovuto ottenere secondo un modello statistico tenendo conto del possesso palla, nonché il numero e la distanza dei tiri effettuati e subiti secondo i dati InStat.

Tenendo conto di tutti i club analizzati, il primo posto è stato conquistato dai rumeni dell’Astra Giurgiu, che hanno conquistato 1,95 punti a partita, contro gli 1,10 expected points (+0,85). In seconda posizione i turchi del Sivasspor (2,22 ottenuti contro 1,49 previsti), mentre chiude il podio il Benfica (2,82 contro 2,11, a +0,71).

Dall’altro lato della classifica, la squadra meno efficiente tra quelle studiate è l’Hearts, che miliata nel campionato scozzese. La formazione di Edimburgo ha conquistato in media 0,62 punti a partita contro gli 1,39 punti attesi. Il penultimo posto è occupato invece dall’Atalanta, che ottiene 1,75 punti contro i 2,46 ipotizzati dal modello. Infine, terzultimo posto per il Livorno (0,65 punti contro 1,36 attesi).

Per quanto riguarda i top campionati europei, la formazione più efficiente in Premier League è stata finora il Liverpool, che ha conquistato 2,91 punti contro i 2,25 attesi. In Liga la prima posizione spetta invece al Valencia (1,55 punti ottenuti contro 1 punto a gara atteso). In Francia primeggia il Rennes (1,80 contro 1,22) e in Germania lo Schalke (1,83 contro 1,26).

In Serie A il primo posto è occupato dalla Juventus, che occupa anche la prima posizione in classifica. I bianconeri hanno fatto registrare 2,55 punti a gara, contro gli 1,91 expected points calcolati dal modello (+0,64).  Le altre due formazioni in lotta per lo Scudetto – Inter e Lazio – hanno fatto registrare rispettivamente +0,39 e +0,23 punti in media a partita rispetto a quelli attesi.

Tra le squadre meno performanti spiccano invece l’Atalanta (ultima in classifica con 1,75 punti medi contro i 2,46 punti attesi in media) e il Napoli, che ha fatto segnare 1,20 punti a partita contro gli 1,81 attesi. Anche il Milan registra un dato inferiore alla media: 1,40 punti a partita contro gli 1,62 attesi.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here