Cerci referto multa salernitana
Alessio Cerci (Foto: Claudio Villa - Getty Images Sport)

Cerci referto multa Salernitana. Non sembra esserci pace per Alessio Cerci, che dopo alcune stagioni anonime aveva deciso di ripartire dalla Salernitana, formazione che aveva voluto puntare su un tecnico di esperienza come l’ex ct della Nazionale Gian Piero Ventura con la chiara intenzione di tornare in Serie A.

Almeno finora, però, in questa prima parte di stagione le cose non sono andate come l’ex Milan e Atletico Madrid si sarebbe aspettato. L’attaccante ha infatti collezionato solo 4 presenze, per un totale di 54 minuti in campo.

Ora che la sessione di calciomercato è ufficialmente riaperta crescono le possibilità di vederlo in un altro club, complice anche un comportamento del giocatore che sarebbe stato poco gradito dalla società. Lo scorso 9 dicembre, infatti, Cerci ha pubblicato sul suo profilo Instagram un referto medico relativo a un esame a cui si era sottoposto, mossa poco gradita dal club.

Questo modo di agire non sarà quindi esente da conseguenze: la Salernitana, infatti, ritiene questo contrario al regolarmento. Come riporta il Corriere dello Sport, la società ha proposto una multa ai danni del dipendente, pari al 25% della sua retribuzione mensile. La decisione del club campano è arrivata dopo un incontro tra Lotito, Mezzaroma e l’avvocato Gentile.

Ora spetterà al Collegio Arbitrale della Lega B prendere una decisione. Probabile successivamente una risoluzione del contratto per liberare uno slot in rosa.