Cagliari nuove divise
Radja Nainggolan, centrocampista del Cagliari (Photo Giuliano Marchisciano / Insidefoto)

La collaborazione tra il Cagliari e lo stilista Antonio Marras si fa sempre più forte: al designer, infatti, è stato affidato il compito non solo di ideare il logo per il centenario, che ricorre proprio in questo 2020, ma anche di disegnare le nuove divise, realizzate da Lubiam con il brand L.B.M.1911. L’azienda italiana leader nel menswear sartoriale d’alta gamma diventa così il fashion sponsor dei rossoblù per la storica stagione del centenario.

Le divise ufficiali della squadra sono state realizzate su misura con tessuti selezionati, 100% lana peso four seasons natural stretch, per una perfetta perfomance durante le trasferte. Per i giocatori è stato scelto un abito check, con giacca modello tre bottoni stirato a due, decostruita, con la spalla montata a camicia, dalla caduta naturale; un outfit ricercato che al contempo garantisce comfort ed estrema adattabilità ai movimenti.

Il look è completato da pantaloni ad una pince e fondo con risvolto. La dirigenza invece indosserà un abito Principe di Galles fuso, con gilet doppiopetto e pantaloni con una pince. Entrambe le divise sono state personalizzate con una fodera speciale appositamente studiata per il centenario. I capi sono contraddistinti da dettagli squisitamente sartoriali, come impunture AMF, fezzini con asole aperte, bottoni pregiati.

Le divise del Cagliari firmate Antonio Marras

Anche la scelta di collaborare in questo progetto con il brand L.B.M.1911 non è stata casuale: si tratta infatti di un’azienda di tradizione centenaria, che ha già lavorato recentemente con il figlio di Antonio, Efisio, realizzando una capsule collection presentata proprio a Pitti a gennaio 2019. Alla presentazione hanno partecipato rappresentanze dei dirigenti e della squadra, i vertici di Lubiam e Antonio Marras con sua moglie Patrizia.