rinnovo Verstappen Red Bull
Max Verstappen sarà alla guida della Red Bull fino al 2023 (Foto Federico Basile / Insidefoto)

Iniziano già a profilarsi in modo sempre più distinto i piani del team di Formula Uno in vista della nuova stagione, al via tra qualche mese. La Red Bull proprio in queste ore ha ufficializzato il rinnovo con Max Verstappen, uno dei giovani talenti che il Circus ha messo in evidenza negli ultimi tempi, fino al 2023. La mossa conferma la fiducia che la scuderia austriaca nutre nei confronti del pilota, ma arriva comunque a sorpresa: molti infatti avrebbero visto l’olandese come l’erede designato di Lewis Hamilton in Mercedes non appena il contratto del campione del mondo sarà scaduto.

Il più soddisfatto dell’accordo raggiunto non può che essere Max, che non ha nascosto la sua felicità: “Sono veramente orgoglioso e felice di annunciare che la Red Bull Racing sarà casa mia fino al 2023. Abbiamo iniziato questo viaggio insieme e mi hanno supportato dal primo giorno” – ha scritto sul suo profilo ufficiale. Verstappen non ha mancato di ringraziare la scuderia per il supporto ottenuto e i risultati raggiunti, diventati ancora più importanti nell’ultimo anno in seguito alla sinergia instaurata con la Honda: ““L’arrivo della Honda e i progressi fatti insieme negli ultimi 12 mesi mi danno ancora più motivazione e la fiducia nell’idea di poter vincere insieme“. 

Particolarmente soddisfatta è anche la Red Bull, come ha confermato il team principal Christ Horner: “E’ una notizia fantastica per il team aver allungato il nostro accordo con Max fino alla fine del 2023. La sfida del 2021, con il cambio di regolamento, si sta avvicinando e pensiamo sia fondamentale avere continuità in più aree possibili. Questa sarà la chiave per fare bene. Max ha dato prova di essere un valore enorme per la Red Bull. Lui crede fermamente nella partnership che abbiamo instaurato anche con Honda, il nostro fornitore di motori. Siamo davvero felici di aver allungato il nostro accordo con lui”.