Titoli calcio borsa 2019
La Borsa di Milano (PACO SERINELLI/AFP via Getty Images)

Performance decisamente positive per i titoli del calcio in Borsa, in linea con una annata che da record per Piazza Affari. Le azioni di Juventus, Lazio e Roma hanno infatti chiuso il 2019 in forte rialzo rispetto alla chiusura del 2018.

Il titolo che è cresciuto di più nel corso dell’anno è stato quello della Roma, spinto negli ultimi mesi dalla trattativa tra Pallotta e Friedkin per la cessione del club. Le azioni giallorosse sono passate da un valore di 0,492 euro a fine 2018 a 0,680 euro a fine 2019, con un aumento del 38,2% e toccando i massimi dal 2017: un miglioramento consistente, considerando che nel 2018 avevano chiuso perdendo il 15% durante l’anno. Nel corso dell’anno sono passate di mano complessivamente 247 milioni di azioni, con una media di circa 900mila azioni quotidiane. La capitalizzazione della società in Borsa è passata così da 309 a 427 milioni di euro.

Titoli calcio borsa 2019, la Juventus

Il primo anno nel Ftse Mib (l’indice al cui interno sono presenti titoli più liquidi e capitalizzati di Piazza Affari) ha visto una crescita importante ma leggermente rallentata invece per la Juventus rispetto al 2018. L’emissione del bond da 175 milioni e, soprattutto, l’aumento di capitale da 300 milioni lanciato ad ottobre e concluso interamente pochi giorni fa, ha infatti tenuto in equilibrio il titolo della società torinese, che ha chiuso il 2019 con una crescita del 27,5% rispetto a fine 2018 (considerando il valore post aumento di capitale, rivisto al ribasso). Sono passate di mano nel corso dell’anno 3,8 miliardi di azioni, con una media di 15,3 milioni al giorno, mentre la capitalizzazione della società è passata da 985 a 1,6 miliardi di euro.

Le ultime settimane dell’anno hanno visto protagonista anche la Lazio in Borsa, che tra prestazioni sul campo e successi ha visto il titolo crescere: rispetto a fine 2018 le azioni sono salite del 24,9% passando da 1,214 a 1,516 euro per azione. Volumi decisamente inferiori alle rivali (41,8 milioni di azioni scambiate nell’anno, media di 165mila al giorno), con una capitalizzazione passata invece da 82,2 a 102,7 milioni di euro.

titoli calcio borsa 2019

Per le tre società italiane, crescita sostanzialmente in linea con quella dei principali indici di Piazza Affari, considerando che il Ftse Mib è salito del 28,3%, il Mid Cap del 18,3% e lo Small Cap del 28,1% nel corso del 2019 rispetto alla fine del 2018. E numeri importanti anche considerando le performance delle squadre di calcio all’estero, dove a fare la voce grossa tra i principali club è il Benfica (addirittura +172%) seguito dall’Ajax, che ha visto il suo titolo crescere addirittura del 47% circa  soprattutto grazie all’exploit in Champions League con conseguente bilancio record. In crescita anche Borussia Dortmund (+10,5%), Sporting Lisbona (+4,7%) e Lione (+10%), a cui si aggiunge il Manchester United il cui titolo torna a chiudere in positivo (+5% circa) dopo le difficoltà delle ultime stagioni.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here