Roberto Firmino e Alisson Becker (Photo by Francois Nel/Getty Images)

Niente badge sulla maglia da campione del mondo in Premier League per il Liverpool. Il club inglese, che ha conquistato la Coppa del Mondo per Club lo scorso sabato battendo 1-0 il Flamengo in finale, potrà indossare la patch sulla divisa solo nelle competizioni Uefa.

“La UEFA permetterà al Liverpool di indossarlo in Champions League in questa stagione e in quella successiva. Tuttavia, non è previsto che sia consentito per le partite della Premier League”, si legge in una nota sul sito del club inglese. “Nella FA Cup, se il club vuole indossare qualcosa di diverso nel suo kit rispetto a quello registrato nella Premier League, è necessaria una domanda formale”, prosegue.

Un portavoce della FIFA ha dichiarato a Liverpoolfc.com: “Secondo le linee guida per l’uso, la squadra vincitrice può indossare il badge FIFA World Champions dal giorno in cui diventa campione fino alla finale della prossima edizione del torneo”.

L’ente governativo mondiale del calcio afferma che l’emblema può essere indossato solo dalla prima squadra del Liverpool, aggiungendo: “Il badge può essere utilizzato solo sulla maglia dell’attuale squadra ufficiale. Ciò significa che il badge FIFA World Champions non può essere utilizzato su precedenti versioni storiche delle maglie della squadra, delle maglie da allenamento, delle tute da ginnastica, dei top da allenamento o di qualsiasi altro prodotto”.

Il badge per i campioni della Coppa del Mondo per club FIFA è stato introdotto per la prima volta nel 2007 ed è uno di una serie che viene assegnato ai vincitori di eventi FIFA selezionati. La squadra nazionale italiana fu la prima ad utilizzarlo dopo la vittoria dei Mondiali del 2006, e il Liverpool ora è diventato la prima squadra inglese in oltre un decennio ad utilizzarlo.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

1 COMMENTO

  1. “La squadra nazionale italiana fu la prima ad utilizzarlo dopo la vittoria dei Mondiali del 2006, e il Liverpool ora è diventato la prima squadra inglese in oltre un decennio ad utilizzarlo.”

    No, la prima squadra fù il Milan nel 2008 ed il Manchester United ad averlo utilizzato nel 2009, mentre l’Italia lo utilizzò solo nel 2010