(Photo by Marco Rosi/Getty Images)

La Supercoppa italiana ha premiato la Lazio, che nel tardo pomeriggio di ieri – domenica 22 dicembre 2019 – ha sconfitto la Juventus con il risultato di 3-1 conquistando il trofeo per la quinta volta nella sua storia. Stesso risultato della gara di Serie A quello maturato ieri sul campo, che conferma l’ottima prima parte di stagione dei biancocelesti.

Il successo di Riad si riflette in Borsa per la Lazio, il cui titolo ha chiuso a +3,78%% a 1,4260 euro (capitalizzazione di mercato a 96,32 milioni di euro). Una crescita percentuale simile era stata fatta registrare dopo il successo sui bianconeri in campionato, quando il titolo guadagnò circa il 6% in apertura di seduta, arrivando a toccare 1,3840 euro per azione.

Al contrario, chiude in flessione a Piazza Affari la Juventus. Il titolo dei bianconeri cede l’1,70% a 1,2705 euro il giorno dopo la sconfitta (capitalizzazione di mercato a 1,69 miliardi di euro). Dopo la sconfitta in campionato, i piemontesi avevano aperto a 1,275, per poi risalire fino a 1,2810 euro per azione (-0,54%), con una capitalizzazione di mercato a 1,7 miliardi di euro.

In leggera crescita, infine, la Roma, che nell’anticipo del venerdì sera ha sconfitto la Fiorentina con un netto 4-1. Il titolo del club giallorosso ha chiuso a 0,604 euro per azione (+2,03%), con una capitalizzazione di mercato pari a 378,59 milioni di euro.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO