(foto Insidefoto.com)

I ricavi diritti tv continuano ad essere una delle principali fonti di entrate per i top club europei. Nonostante le cifre complessive incassate dalle leghe si stiano stabilizzando, le società continuano ad avere ricavi importanti, anche se la disparità tra i migliori campionati d’Europa è evidente: sia in termini di cifre che in termini di distribuzione tra le squadre e conseguente impatto sui valori aggregati.

Nel dettaglio, abbiamo preso in analisi 15 società, cinque ciascuna per Premier League, Liga e Serie A. Tra i top club analizzati chi ha incassato di più dai diritti tv nazionali è il Liverpool, con 172,8 milioni di euro: alle sue spalle Manchester City (171,1) e Chelsea (165,6). Gli unici club a tenere il ritmo delle big inglesi sono Barcellona e Real Madrid: al netto dei pagamenti per la solidarietà, infatti, i blaugrana hanno incassato 154,8 milioni di euro nella scorsa stagione, mentre il Real Madrid 144,8 milioni. L’Atletico Madrid che è l’unica altra spagnola oltre quota 100 con ricavi per 110,9 milioni, mentre il Siviglia non va oltre quota 74,5 milioni.

Ricavi diritti tv, l’analisi

Più lontane le squadre italiane. La Juventus è il club in Serie A che ha incassato di più, nonché l’unica società che supera la tripla cifra con 100,2 milioni di euro (10 milioni in meno rispetto al 2017/18 per effetto della nuova Legge Melandri): in attesa dei dati del Napoli (che non ha ancora reso noto il bilancio), dietro i bianconeri nell’ultima stagione in termini di ricavi si sono piazzate Milan (87,3 milioni), Inter (87,2 milioni), Roma (79,3 milioni) e Lazio (61,8). Addirittura, l’Huddersfield, ultimo club per ricavi in Premier, ha ricevuto quasi 10 milioni in più dei bianconeri (109,5 milioni di euro) nello scorso campionato.

ricavi diritti tv

Tra i club analizzati, tuttavia, la Juventus è una delle squadre che incassano di più in relazione alla cifra distribuita nel campionato. Per la stagione 2018/19, infatti, la Serie A ha distribuito ai club 1,068 miliardi di euro complessivi (come specificato dagli stessi bianconeri nel prospetto relativo all’aumento di capitale): di questi, la società torinese ha incassato il 9,4%. In percentuale, hanno ricevuto di più solo Barcellona (11,7%) e Real Madrid (10,9%) su 1,3 miliardi complessivi “netti” (ovverosia tolti i contributi di solidarietà) che la Liga ha versato alle 20 società della massima serie. Tra gli altri club, l’Atletico Madrid incassa l’8,4% del totale in Spagna, Milan e Inter circa l’8,2% mentre in Premier League non vanno oltre il 6,2% del Liverpool.

Considerando le cinque squadre analizzate per campionato, i club italiani hanno incassato il 38,9% del totale (415,8 milioni su 1,068 miliardi), contro il 42,2% dei club spagnoli (557,8 milioni su 1,320 miliardi) con Barcellona Real Madrid che da sole valgono il 22,7%, mentre i club inglesi hanno un impatto pari al 35,8% (997 milioni su 2,785 miliardi).

I diritti tv restano in Italia comunque una delle principali fonti di ricavi: in particolare, per  i club dell’analisi valgono circa il 29,5% dei ricavi al netto del player trading. Si va dal 21,6% della Juvents fino al 50,4% della Lazio, con l’Inter che si assesta intorno al 23%, la Roma sul 34% e il Milan a quota 40%.

Club Ricavi diritti tv Ricavi (al netto player trading) %
Juventus 100,2 464,3 21,6%
Milan 87,3 215,5 40,5%
Inter 87,2 373,2 23,4%
Roma 79,3 232,8 34,1%
Lazio 61,8 122,7 50,4%
TOTALE 415,8 1.408,5 29,5%

SEGUI LIVE IL SORTEGGIO DEGLI OTTAVI DI CHAMPIONS LEAGUE SUI CANALI EUROSPORT DI DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

ricavi diritti tv

1 COMMENTO

  1. Pazzesco, scandaloso lavoro di Andrea Agnelli. 15 anni fa la Juventus prendeva di diritti tv una cifra di poco superiore ai 100 che prende oggi,era nel 2005 una cifra superiore ai principali club europei . E cosa fa Agnelli in questa epoca? Si occupa di Eca a pettinar le bambole e occupare la poltrona.Agnelli dovrebbe dimettersi da presidente della Juventus per questo.AGNELLI SI DIMETTA!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here