Come funziona la Uefa Nations League
Il president dell'Uefa Aleksander Ceferin con il trofeo dell'UEFA Nations League (foto © UEFA Newsroom)

Aleksander Ceferin si schiera contro la Superlega. Il presidente dell’Uefa è intervenuto dopo le indiscrezioni riguardanti il ritorno in auge del progetto Superlega, spinto dal presidente del Real Madrid Florentino Perez.

“Ho letto di questo piano folle. Se dobbiamo credere a quanto riportato, tutto arriva da un singolo presidente di club (non proprietario) e da un solo amministratore calcistico. Sarebbe difficile pensare a uno schema più egoista di questo”, le parole di Ceferin, come reso noto dall’Uefa.

“Chiaramente rovinerebbe il calcio in tutto il mondo; per i giocatori, per i tifosi e per chiunque abbia una connessione con questo sport – tutto a beneficio di un piccolo gruppo di persone”.

“Per fortuna c’è ancora abbastanza buon senso in questo sport affinché questo accada davvero. In realtà è tutto così inverosimile che non posso nemmeno pensare che qualcuno l’abbia solo sognato”, ha concluso Ceferin.

Nei giorni scorsi, Perez avrebbe spiegato al presidente della Fifa Gianni Infantino la sua visione per il calcio del futuro: una competizione d’élite che comprende i club più ricchi del mondo, liberi dalle loro leghe nazionali per una nuova competizione per l’intera stagione.

Il piano prevedrebbe due divisioni a 20 squadre, composte quasi esclusivamente da club dei cinque maggiori campionati d’Europa: Inghilterra, Spagna, Francia, Germania e Italia. Ad alcuni club è stato detto che, secondo le proiezioni, potrebbero aspettarsi di raddoppiare i loro ricavi lasciando i rispettivi campionati nazionali. Il concetto di promozione e retrocessione verrebbe mantenuto, ma solo tra le due divisioni.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here