Premier League (Photo by Alex Livesey/Getty Images)

La Premier League e il calcio europeo si preparano alla rivoluzione Amazon. Il colosso di Jeff Bezos è infatti pronto a sbarcare nel mondo del pallone attraverso il campionato inglese: domani trasmetterà infatti le sue prime partite in diretta streaming su Amazon Prime Video.

Si tratta del primo vero test per Amazon, che oltre a questo turno infrasettimanale di Premier trasmetterà poi anche tutte e 10 le gare del Boxing Day del prossimo 26 dicembre. Un partenza tutto sommato soft, visto che le prime due gare saranno Crystal Palace-Bournemouth e Burnley-Manchester City. Più complessa la giornata di mercoledì, con ben cinque gare in contemporanea alle 20.30 tra le quali anche un big match come Manchester United-Tottenham, mentre alle 21.15 comincerà il derby tra Liverpool ed Everton.

Le partite saranno disponibili su Amazon Prime Video nel Regno Unito senza costi aggiuntivi rispetto all’abbonamento Prime, secondo quanto spiegato da Amazon.

Chi vuole guardare tutte le partite di Premier League nel Regno Unito nella stagione in corso dovrà così acquistare tre diversi abbonamenti: Sky Uk trasmetterà infatti 128 partite live (126 partite live), BT Sport 52 gare (dalle 42 della scorsa stagione) e Amazon 20 partite.

Amazon pagherà 90 milioni di sterline per il pacchetto addizionale. Complessivamente, quindi, BT Sport verserà alla Premier League 975 milioni a stagione per trasmettere 52 gare a a campionato, mentre Sky si è invece aggiudicata quattro diversi pacchetti, per un totale di 128 partite live al costo di 3,58 miliardi di sterline.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here