(Photo by Pier Marco Tacca/Bongarts/Getty Images)

L’emittente Fox Sports ha deciso di sospendere l’ex attaccante del Milan Marco van Basten per una settimana dall’attività di opinionista, per aver pronunciato la frase “Sieg Heil” in diretta televisiva durante una trasmissione.

Come riporta “Rai Sport”, l’emittente ha annunciato che avrebbe versato lo stipendio di una settimana dell’ex allenatore dell’Ajax alll’Istituto Olandese per la Documentazione di Guerra, archivio storico sulle vicende della seconda guerra mondiale.

Durante una diretta in cui si commentava la sfida di Eredivisie tra Ajax ed Heracles, a Van Basten è sfuggita l’espressione, un celebre saluto nazista. Le sue parole sono state ascoltate in studio pochi istanti dopo l’intervista del conduttore televisivo Hans Kraay, in tedesco, al tecnico dell’Heracles Frank Wormuth.

«Non era affatto mia intenzione scioccare le persone. Volevo solo ironizzare sul tedesco di Hans», ha provato a chiarire Van Basten a proposito di quanto accaduto. «È stata una battuta infelice», ha poi concluso l’olandese.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here