manchester city bilancio 2019
I giocatori del Manachester Cityfesteggiano dopo un goal (Photo by PAUL ELLIS/AFP via Getty Images)

Il Manchester City ha archiviato l’esercizio 2018/19, coinciso con la vittoria della Premier League, del Community Shield e della Carabao Cup, con ricavi record al netto delle plusvalenze pari a 535,2 milioni di sterline (circa 625 milioni di euro), in crescita rispetto ai 500,5 milioni di sterline del 2017/18, e un utile di 10,1 milioni di sterline, in linea con il risultato positivo per 10,4 milioni della stagione precedente.

Nel dettaglio, la crescita del fatturato è guidata in particolare dai diritti tv, saliti del 19,7% da 211,5 a 253,2 milioni di sterline: in particolare 85,6 milioni di sterline derivano dalla partecipazione alla Champions League a 167,5 milioni dalle altre competizioni.

manchester city bilancio 2019

In calo invece i ricavi da matchday, scesi da 56,5 a 55,0 milioni di sterline nonostante il record nella media spettatori (54.132 a partita contro i 54.073 del 2017/18) e il record di 418.000 biglietti venduti per le gare di coppa. In contrazione anche i ricavi commerciali, scesi dell’1,5% da 232,3 a 228,8 milioni di sterline.

I costi sono stati pari a complessivi 560,3 milioni di sterline: a fare la voce grossa soprattutto gli ammortamenti (126,5 milioni di sterline, in calo dai 134 milioni del 2017/18) e i costi del personale, passati da 259,6 a 315,2 milioni di sterline. In particolare, gli stipendi sono stati pari a 276,9 milioni di euro, in crescita dai 225,9 milioni del 2017/18. Il rapporto stipendi-fatturato nella stagione 2018/19 è stato pari al 59%, contro il 52% dell’esercizio precedente.

In equlibrio i ricavi dalle cessione dei calciatori, passati dai 39,057 milioni del 2017/18 a 38,7 milioni nel 2018/19. E per quanto riguarda il calciomercato, nell’estate 2019 il Manchester City ha avuto spese nette (ovverosia la differenza tra costi d’acquisto e incassi dalle cessione dei giocatori) per circa 109 milioni di sterline.

manchester city bilancio 2019

Per il quinto anno consecutivo, tuttavia, i Citizens hanno chiuso l’esercizio in positivo, con un utile al 30 giugno 2019 pari a 10,1 milioni di sterline, sostanzialmente in linea con il +10,4 milioni del bilancio 2018. Dal 2014/15, il Manchester City ha realizzato complessivamente un utile di 52,6 milioni di sterline, con il record di 20,5 milioni nella stagione 2015/16.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here