Copa-del-Rey C&F
Copa-del-Rey C&F

Mediaset diritti Copa del Rey – La Federcalcio spagnola (RFEF) è riuscita a trovare un accordo per la cessione dei diritti televisivi della Copa del Rey. L’intesa è stata raggiunta con Mediaset, che insieme a diversi operatori internazionali pagherà circa 80 milioni di euro tra il 2019 e il 2022.

Come riporta “Palco 23”, si tratta di circa 26 milioni di euro per ciascuna delle tre stagioni considerate. Si tratta di un ottimo accordo considerando il risultato della prima gara, sebbene non sia specificato quale percentuale di questo denaro corrisponde ai diritti in Spagna. In ogni caso dovrebbe essere facilmente raggiungibile la cifra di 100 milioni annui, una volta terminata la vendita dei diritti in vari mercati.

Sebbene nei giorni scorsi siano circolate voci su una partnership con DAZN, la RFEF ha chiarito che i diritti sono stati aggiudicati al gruppo televisivo italiano. Tuttavia, la piattaforma britannica OTT ha mantenuto i diritti in Germania, Austria, Svizzera e Giappone, mentre la società saudita Sela Sport detiene quelli per Medio Oriente e Nord Africa.

Nonostante il forte miglioramento rispetto alle previsioni iniziali, la situazione è sicuramente in peggioramento per la Federazione. Con il precedente modello di marketing, la Liga assicurava un reddito netto di 17 milioni di euro, mentre ora sarà versato solo il 10% del totale, ovvero circa 2,6 milioni. Il restante 90%, circa 23,4 milioni, sarà distribuito tra i club professionistici.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here