Jorginho,Marco Verratti e Leonardo Bonucci esultano dopo un gol dell'Italia (Photo Andrea Staccioli/Insidefoto)

L’Italia di Mancini pronta a sbarcare in Qatar. Secondo quanto riportato da Repubblica, gli azzurri a marzo dovrebbero svolgere una mini tournée nel paese arabo, disputando due amichevoli verso l’Europeo della prossima estate.

Le manovre per l’avvicinamento al torneo continentale sono già cominciate, visto anche il largo anticipo con cui gli azzurri si sono qualificati alla fase finale. L’esordio è previsto per il 12 giugno all’Olimpico di Roma, ma le gare di preparazione si svolgeranno tra il Qatar e la provincia italiana.

La prossima settimana, spiega Repubblica, una delegazione della federcalcio volerà in Qatar per chiudere l’accordo riguardo le due amichevoli di marzo: sul piatto una offerta da circa 7 milioni di euro, di cui 2 milioni di ingaggio e 4,5/5 milioni di di diritti tv. Le avversarie, come richiesto dal ct Mancini, saranno squadre di livello, con la Croazia in prima fila.

Le altre due amichevoli tra la fine del campionato e l’esordio all’Europeo, datato 12 giugno, si svolgeranno invece in Italia. Sarà l’occasione per riabbracciare la provincia italiana: in pole come sedi ci sono infatti Ferrara e Frosinone, dove la nazionale sfiderà un’avversaria di primo livello e un’altra più ordinaria.

Soltanto lì si rivedrà, tra l’altro, la maglia azzurra, visto che sarà presentata la divisa per il prossimo europeo. Prima, fino alle amichevoli di marzo (comprese anche le sfide con Bosnia e Armenia di novembre), proseguirà l’alternanza tra la discussa divisa verde e quella bianca, che sarà utilizzata stasera contro il Lichtenstein a Vaduz.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here