Paulo Fonseca, allenatore della Roma /Foto: Andrea Staccioli / Insidefoto)

L’allenatore della Roma, Paulo Rodrigues Fonseca, è stato squalificato per due turni dal giudice sportivo a seguito della doppia ammonizione per proteste nei confronti del direttore di gara (squalifica di una giornata: sanzione da applicarsi automaticamente alla stregua della prescrizione obbligatoria, e direttamente vincolante anche per le competizioni nazionali) e per essersi, «dopo la notifica del provvedimento di espulsione, avvicinato all’arbitro con fare minaccioso e aggressivo urlando diverse volte una frase irrispettosa».

Lo rende noto la Lega di Serie A in un comunicato.

Fonseca era entrato in campo a fine partita e aveva protestato contro l’arbitro Massa per la mancata concessione del gol segnato da Kalinic nel finale, ricevendo prima il cartellino giallo e poi il rosso.

Con lui era stato espulso anche il preparatore portoghese, Nuno Romano, nei confronti del quale però il giudice sportivo della Lega di A non ha potuto prendere alcun provvedimento, non essendo risultato tesserato: per questo la Roma è stata multata di 15 mila euro.

SEGUI LIVE E IN ESCLUSIVA 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA ORA IL TUO ABBONAMENTO A 9,99€/MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here