L'ad dell'Inter, Alessandro Antonello
L'ad dell'Inter, Alessandro Antonello

La decisione sul progetto selezionato per la costruzione dello stadio che dovrebbe prendere il posto dell’attuale San Siro «sarà presa nelle prossime settimane. I cittadini potranno esprimere un’opinione sul sito web, una volta raccolti tutti gli elementi potremo decidere quale sara’ scelto tra i due progetti. Saranno seguiti criteri di estetica e funzionalita».

Lo ha detto l’amministratore delegato dell’Inter, Alessandro Antonello, durante la conferenza stampa seguita all’evento di presentazione dei due progetti rimasti in lizza per il nuovo stadio, ovvero “Gli anelli di Milano” di Manica-Sportium e “La Cattedrale” dello studio Populous, sottolineando che «in base alla timeline che ci siamo dati, non pensiamo di arrivare a ridosso delle Olimpiadi, il tema non è farcela o meno ma procedere. Una volta arrivate le autorizzazioni, la costruzione richiede circa 36 mesi».

I tempi, ha sottolineato ancora Antonello, «sono dettati dalla legge sugli stadi, abbiamo presentato lo studio di fattibilità e al 10 ottobre c’e’ la prima scadenza per capire se la pubblica amministrazione dara’ pubblico sostegno al progetto».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here