San Siro (Photo by Dan Istitene/Getty Images)

Sono rimasti in corsa due progetti per il nuovo San Siro. Inter e Milan infatti hanno fatto una prima cernita dei progetti per lo stadio,con gli studi di architetti che da quattro sono diventati due.

Fuori dai giochi Boeri e Hok, in corsa come riporta la Gazzetta dello Sport rimarrebbero quindi il colosso americano Populous e lo studio di David Manica, che fa parte del consorzio Sportium, insieme con gli italiani di Cmr, con il primo che sembra essere in vantaggio.

Due studi comunque particolarmente attivi nel mondo degli impianti sportivi: portano la firma di Populous il nuovo Wembley e il nuovo White Hart Lane, con Progetto Cmr che ha invece all’attivo il concept dei nuovi stadi di Cagliari e Padova.

I due progetti, come spiega il Corriere della Sera, potrebbero ora essere illustrati ai cittadini, come richiesto anche dal sindaco di Milano Giuseppe Sala. Dopo un incontro nella giornata di ieri, sembra essere infatti stato raggiunto un accordo di massima per presentare e dibattere i due progetti rimasti ancora in corsa, in una mostra vera e propria oppure anche a livello digitale. Restano tempi particolarmente stretti, visto che si parla di una data che è il 24 maggio, ma dalle società filtra la volontà di massima apertura da parte dei club: il prossimo passo sarà estendere la partecipazione alla comunità di cittadini e tifosi, come auspicato dal sindaco nei giorni scorsi.

SEGUI LIVE IL DERBY DI MILANO SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO MESE GRATIS ENTRO IL 6/10/2019

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here