Con la fine della seconda giornata di Serie A torna anche il #SerieATwitterClub di IQUII Sport. Una panoramica sulla giornata di Serie A appena terminata, che mette in risalto le partite più discusse su Twitter. Il secondo turno di Serie A vede inevitabilmente il big match Juventus-Napoli al top, con 26.549 tweet pubblicati tra le 00.00 del 30 agosto e le 23.59 del 1° settembre. Il calcolo del numero dei tweet prende in considerazione esclusivamente i tweet originali e i loro retweet con commento, non i semplici retweet.

Al secondo posto il derby di Roma, con 7.009 tweet, mentre sull’ultimo gradino del podio si posiziona l’Inter, con 5.897 tweet per la sfida di domenica sera con il Cagliari. Tra gli account più attivi – come la scorsa settimana – troviamo l’Udinese, con 65 tweet pubblicati, che cede però il primato alla Lazio: il derby con la Roma vale 67 tweet.

Sul podio la Sampdoria (58), seguita da Juventus (56) e Parma (54). Per il computo delle partite più twittate sono stati calcolati i tweet con gli hashtag relativi alle partite, prendendo come riferimento sia hashtag ridotti (ad esempoìio, #JuvNap), sia estesi (#JuventusNapoli).

Per quanto riguarda invece i club che hanno fatto registrare la crescita maggiore sui social, il Lecce si posiziona in cima alla classifica con un aumento notevole del 21,17% di follower rispetto alla giornata precedente. Al secondo posto il Brescia (+1.76%), mentre in terza posizione troviamo la SPAL (+1,23%). Restando sui club, il livello di interazione più alto è stato raggiunto ancora dal Lecce, impegnato nella sfida casalinga con il Verona: 1,66% il tasso di interazione relativo ai post pubblicati dai salentini.

Infine, uno sguardo ai giocatori più menzionati durante questo weekend di Serie A ci permette di notare come Kalidou Koulibaly si trovi in cima alla classifica, a causa dello sfortunato autogol di cui si è reso protagonista contro la Juventus: 255 menzioni per il difensore. Seguono in graduatoria gli juventini Gonzalo Higuain, autore di uno splendido gol (197 menzioni) e Cristiano Ronaldo (134 menzioni).

Da un punto di vista metodologico, per il calcolo dei club e giocatori più menzionati, dell’engagement rate (calcolato come la media degli engagement rate dei singoli post della squadra, ottenuti dividendo le interazioni sui post per la fanbase social) e delle squadre e degli utenti più attivi, sono stati presi come riferimento i tweet contenenti almeno uno degli hashtag delle partite in programma. L’analisi completa è presente su Sport Thinking.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO MESE GRATIS

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here