Mediapro (Photo by Denis Doyle/Getty Images)

Gaetano Miccichè e Luigi De Siervo, presidente e amministratore delegato della Lega Serie A, non voleranno a Barcellona per incontrare i vertici di Mediapro, il gruppo spagnolo interessato ad acquistare i diritti del campionato italiano per una cifra vicina a 1.2 miliardi di euro a stagione nel prossimo triennio.

Lo riporta “Prima Online”, spiegando che il viaggio è stato annullato a causa di problemi legati ai voli aerei che hanno condizionato alcune rotte europee nelle ultime ore. L’incontro, programmato per oggi e domani, sarebbe servito a chiarire alcuni aspetti dell’offerta del gruppo spagnolo sui quali i club hanno chiesto approfondimenti nel corso dell’assemblea di fine luglio.

L’incontro era stato richiesto da Miccichè per ottenere maggiori informazioni di natura finanziaria sul gruppo catalano, dall’anno scorso controllato dai cinesi di Orient Hontai, e sulle garanzie economiche a supporto del progetto di realizzazione di un canale della Lega. Inoltre, l’occasione sarebbe stata utile per prendere visione delle dotazioni tecnologiche e delle strutture televisive del gruppo.

Dopo questo rinvio bisognerà dunque attendere. Nel frattempo, sul tavolo restano i nodi che hanno alimentato le critiche nei confronti del tentativo di ingresso nel mercato italiano da parte di Mediapro già nella precedente asta dei diritti tv (2018-21).

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO MESE GRATIS

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here