Liga resta su FIFA
(Photo by Brian Ach/Getty Images for LaLiga)

La Liga spagnola si affaccia al mondo delle criptovalute e del blockchain. La massima competizione calcistica di Spagna ha siglato un accordo di collaborazione con Global Crupto Offering Exchange (Gcox) per espandere il suo marchio in Asia e Medio Oriente.

I termini economici dell’accordo non sono stati resi noti, ma è la prima volta che la Liga firma un accordo con una società di criptovalute. Con questo accordo, la Liga spera di proseguire nella sua strategia di internazionalizzazione iniziata nel 2017 e di poter avvicinare i fan alla competizione e ai loro club.

Questo accordo consentirà a Gcox di fare squadra con la Liga, un aspetto che favorirà l’approccio dei tifosi asiatici alle squadre spagnole, creando allo stesso tempo nuove opportunità commerciali attraverso corsi di calcio, partite prestagionali contro squadre locali, attivazioni digitali, eventi con ambasciatori e opportunità di accedere a esperienze legate alla competizione.

Iván Codina, direttore della Liga per il Sud-est asiatico, il Giappone, la Corea del Sud e l’Australia, ha spiegato che «questa partnership rappresenta un passo da gigante per la nostra strategia in Asia; cerchiamo di espandere un piano a lungo termine che non solo consenta la crescita del marchio Liga in questo mercato, ma incoraggi anche lo sviluppo degli sport nazionali e offra spazio ai fan».

«Siamo lieti di annunciare la nostra partnership con una competizione di livello mondiale come la Liga», ha dichiarato Sir Dr. Jeffrey Lin, CEO di Gcox. Questo accordo ci consentirà di offrire opportunità a gruppi di clienti specifici, nonché di attrarre nuovi clienti e appassionati di calcio.

CON DAZN SEGUI LA LIGA SPAGNOLA IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here