Ronaldinho al Barcellona (Insidefoto.com)

Non sempre è tutto rose e fiori, anche per i calciatori più ricchi. Non mancano i casi di giocatori finiti sul lastrico, nonostante le cifre a sei zeri guadagnate nel corso della carriera.

Come riportato dal Sole 24 Ore, i numeri parlano chiaro:il 40% di calciatori in Europa è a rischio indigenza entro cinque anni dal ritiro, cifra che sale al 60% nel Regno Unito e per i giocatori di basket negli Usa. La percentuale schizza addirittura al 78% nel football americano, secondo una ricerca di Lombard International Assurance.

Disciplina
 Rischio di indigenza
Anni dopo il ritiro
Calcio Europa 40 5
Calcio Regno Unito 60 5
Calcio Francia 50 5
Calcio Germania 25 5
Football americano Stati Uniti 78 2
Basket Stati Uniti 60 5
Fonte: Il Sole 24 Ore/Lombard

Non mancano infatti i problemi anche per i grandi campioni al termine delle carriere, tra maggiori costi sanitari e il tema della riconversione professionale. Seppur tra le problematiche maggiori restino gli investimenti sbagliati con consulenti improvvisati e la difficoltà a modificare lo stile di vita una volta finita la carriera, senza considerare che le entrate diminuiscono sensibilmente.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO MESE GRATIS

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here