nuovo stadio Atletico Madrid
Il Vicente Calderon, vecchio stadio dell'Atletico Madrid (Insidefoto.com)

Atletico Madrid terreni Calderon – L’Atlético Madrid passa ancora all’incasso per la vendita dei terreni sui quali sorgeva il Vicente Calderón, il vecchio stadio dei “Colchoneros”. Il club ha chiuso la vendita dell’ultima parte dei terreni in suo possesso, ceduta alla società “Vivenio” per 82 milioni di euro.

Lo scrive “Palco 23”, spiegando che in totale il club ha ottenuto 182 milioni di euro per la vendita di tutti i terreni. Lo spazio acquisito da Vivenio ha una superficie di 28.481 metri quadrati. Il 95% verrà utilizzato per costruire alloggi e il resto per utilizzo da parte di terzi.

La vendita include anche la parte proporzionale dei costi di demolizione dell’ex stadio e altre spese, quindi l’importo finale per il quale è stato siglato l’accordo ammonta a 75 milioni di euro circa. Meno di quindici giorni fa, la prima parte dei terreni (35.000 metri quadrati) era stata assegnata a un veicolo di investimento di proprietà di Azora e Cbre GIP, per la somma di 100 milioni di euro.

Con la chiusura di entrambe le transazioni, l’Atletico Madrid ha incassato dunque 182 milioni di euro per attività che erano state valutate sui 155 milioni di euro. In questo modo il club ha ottenuto 27 milioni di euro in più rispetto a quanto previsto, soldi grazie ai quali sarà in grado di avere un margine di manovra maggiore per intraprendere nuovi investimenti, tra cui gli acquisti.

SEGUI LIVE E IN ESCLUSIVA LA LIGA SU DAZN. COMINCIA IL TUO MESE GRATIS

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here