Hudl, la piattaforma di performance analysis leader del settore, ha annunciato oggi l’acquisizione di Wyscout, leader globale a supporto dello scouting e del recruitment per club e squadre nazionali. Per Hudl si tratta della nona acquisizione dal 2011.

Wyscout, che tra gli utenti della sua piattaforma vanta più di 1.000 club professionistici, 1.000 agenzie per calciatori e 60 squadre e federazioni nazionali, apporta un contributo fondamentale al mondo del calcio a livello globale, offrendo strumenti che facilitano la comprensione del gioco, l’individuazione dei talenti e la valutazione delle prestazioni.

Grazie al collegamento dell’archivio video e dati di Wyscout con la suite di soluzioni di livello professionale di Hudl, si otterrà la piattaforma dedicata a dati, analisi video e scouting più completa del settore: una piattaforma in grado di coadiuvare non solo le grandi organizzazioni ai vertici mondiali, ma anche i club a tutti i livelli del gioco.

Queste le parole di John Wirtz, Chief Product Officer di Hudl: «Anche in mancanza di un esercito di data analyst, i club di tutte le dimensioni saranno in grado di prendere quotidianamente decisioni elaborate, significative e basate sui dati. Grazie all’unione di Hudl e Wyscout, allenatori, analisti e l’intera comunità calcistica avranno a disposizione, come mai prima d’ora, tutti i video e i dati necessari per migliorarsi e scoprire talenti in tutto il mondo. Tutto ciò sarà a loro disposizione e a portata di mano, consentendogli di concentrarsi sulle loro attività principali ed evitare di passare da una piattaforma all’altra. Si tratta di un notevole cambiamento nella vita di molti».

Nell’ambiente sportivo odierno, sempre più fondato sui dati, l’analisi non è pertinenza esclusiva di allenatori e analisti. Non soltanto i club, ma tutti i professionisti a ogni livello del mondo del calcio, beneficeranno quindi della combinazione tra quanto di meglio Wyscout e Hudl hanno da offrire.

Matteo Campodonico, CEO di Wyscout, ha commentato così: «Oggi sono molte le interazioni che intercorrono tra i club e i procuratori, tra la prima squadra e la squadra giovanile, tra gli arbitri stessi e così via. Integrare le piattaforme semplificherà la vita non soltanto ai club, ma a tutti coloro che operano nel settore».

Avendo alle spalle decenni di esperienza a contatto con le menti più innovative dello sport, entrambe le aziende sono consapevoli che i flussi di lavoro più efficaci, sia in termini di analisi delle partite che di recruiting dei giocatori, si basano in larga misura sui video. Avendo accesso a centinaia di migliaia di partite connesse a Hudl e Sportscode, per i club sarà ancora più facile adattare questo processo ideale alla propria filosofia di gestione dell’allenamento.

Con le parole di Campodonico: «Da subito ci è stato chiaro che con Hudl condividevamo l’obiettivo di aiutare i membri della comunità calcistica a realizzare il proprio potenziale attraverso strumenti tecnologici e collaborativi. Per riuscire a essere competitivi, i club devono scoprire i migliori talenti al mondo e per essere scoperti i calciatori devono potersi mettere in mostra. Grazie al collegamento dei contenuti di Wyscout con la piattaforma di analisi e distribuzione video di Hudl, i club non avranno semplicemente accesso a una selezione di talenti locali, bensì a una rete globale di giocatori. Il “super-sistema” così creato consentirà a tutti di risparmiare molto tempo».

Lo stimolo maggiore per entrambe le aziende è rappresentato dalle dinamiche che la combinazione delle rispettive competenze metterà in moto nel mondo del calcio a livello mondiale nel prossimo futuro. Secondo Wirtz, «alcuni dei progressi più importanti saranno riconducibili al machine learning e all’intelligenza artificiale. I club potranno sfruttare sistemi di videocamere che non necessitano di operatore e che producono dati fisici di elevata precisione a partire dal tracciamento ottico dei giocatori, il tutto accessibile e utilizzabile con pochi clic. Tutto questo non soltanto farà parte della Pro Suite, ma sarà anche collegato al nuovo Sportscode di Hudl, lanciato la scorsa settimana. Unendo i nostri team di ricerca e sviluppo, saremo in grado di offrire questo tipo di valore alle squadre in tempi ancora più rapidi».

SCEGLI TU COME VEDERE SKY: CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’ SULLE OFFERTE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here