Everton nuovo stadio – L’Everton, club di Liverpool che milita in Premier League, ha svelato i piani per la realizzazione di un nuovo stadio da 500 milioni di sterline. L’impianto sorgerà nella zona nord di Liverpool, e secondo il club la nuova struttura darà una spinta all’economia della città stimabile in un miliardo di sterline.

Come riporta “The Guardian”, a seguito di un periodo di consultazione pubblica, entro la fine di quest’anno dovrebbe essere presentata una domanda di pianificazione. L’obiettivo è ottenere l’approvazione entro il 2020 e costruire il nuovo stadio in tre anni, il che significa che l’Everton non si muoverebbe da Goodison Park prima della stagione 2023-24.

Il vecchio stadio verrà demolito una volta che la nuova casa sarà attiva e funzionante. Tuttavia, il club inglese non venderà il terreno, ma ha intenzione di utilizzarlo come spazio pubblico e per una serie di iniziative per la comunità che sta già sponsorizzando, tra cui un memoriale per lo stadio e i suoi 127 anni di storia.

Una delle caratteristiche più sorprendenti del nuovo stadio – che avrà una capienza di 52.000 posti –, a parte una vista inconfondibile del lungomare, sarà una ripida fila di posti dietro una delle due porte. Un modello che ricalca quello dello stadio del Borussia Dortmund.

Tutte e quattro le tribune saranno di uguale altezza, ma ognuna sarà distintiva, sostiene il club, e posizionata in modo da avvicinare i tifosi all’azione, secondo quanto consentito dai regolamenti. Il compito dato all’architetto Dan Meis è stato quello di cercare di catturare l’intensità e l’intimità di Goodison Park mantenendo la minor distanza possibile tra le tribune e il campo.

L’amministratore delegato del club, Denise Barrett-Baxendale, ha descritto lo sviluppo proposto come un punto di svolta per il club e la città. «Questa è una pietra miliare incredibilmente importante per entrambi. È prima di tutto uno stadio per il calcio, per i nostri fan appassionati e per i nostri giocatori, uno stadio che offre all’Everton una piattaforma per la crescita sia commerciale che sociale. Ma è anche uno stadio per l’intera città e uno sviluppo che porterà benefici in ​​termini di rigenerazione per l’intera regione».

SEGUI LE AMICHEVOLI ESTIVE SU SKY: CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ SULLE OFFERTE

1 COMMENTO

  1. Rendiamoci conto che l’Everton demolisce stadio da 40000 posti e costruisce nuovo da 52000. Con tutto il rispetto, l’Everton a Liverpool…
    Noi, Inter e Milan a Milano, demoliamo stadio da 80000 e quello nuovo lo facciamo di 60000…
    E’ o non è una mossa geniale??

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here