San Siro demolito Lega Forza Italia
L'esterno dello Stadio di San Siro (Foto Image Sport / Insidefoto)

Atalanta Champions San Siro – Alla fine, dopo settimane di attesa e avendo già incassato il benestare dell’Inter, anche il Milan ha detto il suo “sì” per consentire all’Atalanta di giocare a San Siro le gare di Champions della prossima stagione. Con l’ok delle due squadre di casa, i bergamaschi potranno programmare la stagione aspettando che il nuovo stadio in costruzione in città possa essere accreditato per l’Uefa.

La risposta positiva dei rossoneri – scrive “L’Eco di Bergamo” – è arrivata nel pomeriggio di oggi, giovedì 11 luglio. Si è dunque sciolto il nodo sull’Atalanta a San Siro per le gare della massima competizione europea per club. La resistenza della squadra rossonera infatti era l’ultimo scoglio da superare.

La richiesta ufficiale della Dea era stata inoltrata lunedì 8 luglio a entrambe le società milanesi. Dall’Inter era arrivato un consenso informale e si attendeva solamente quello del Milan, inizialmente previsto per domani (venerdì 12 luglio). L’ok è invece arrivato in anticipo, nel primo giorno di ritiro dei nerazzurri a Zingonia.

Ora, in attesa dell’ufficialità, ci saranno ancora tre passi da fare, come ha spiegato nei giorni scorsi a “L’Eco di Bergamo” il direttore operativo nerazzurro Roberto Spagnolo: «Fare un contratto con la società che gestisce il Meazza e quindi capire bene i costi; portare a casa l’autorizzazione di questura e prefettura di Milano; comunicare all’Uefa la nuova sede delle nostre partite in casa. E qui non vedo problemi, basta farlo sapere venti giorni prima del sorteggio della fase a gironi (che sarà il 29 agosto, ndr)».

“Confermiamo di accogliere la richiesta dell’Atalantadi poter disputare gli incontri casalinghi della prossima Uefa Champions League allo stadio di San Siro”. Con una dichiarazione all’Ansa il Milan ha ufficializzato la decisione di aderire alla richiesta della società atalantina. “La nostra decisione – spiega ancora la nota del club rossonero – è maturata nel rispetto del parere positivo del sindaco della Città di Milano Giuseppe Sala e dopo aver recepito il forte desiderio in tal senso della proprietà del Club bergamasco. Crediamo che questa opportunità sia di beneficio non solo per l’Atalanta, ma per tutto il calcio italiano, poiché ispirata da importanti valori come il senso di ospitalità, il rispetto ed il ‘fair play’”.

SEGUI LE AMICHEVOLI ESTIVE SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

2 COMMENTI

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here