dove vedere Genoa-Milan
Lo stadio di Marassi (Insidefoto.com)

Ferraris lavori stadio – Ha preso il via la prima parte di interventi per il restyling dello stadio Ferraris di Genova, che – come spiega “Il Secolo XIX” – comprenderà il rifacimento del terreno di gioco, la sistemazione della tribuna e dell’impianto di illuminazione. C’è un po’ di ritardo sui lavori – questa prima tranche costerà 5 milioni –, ma la speranza è di finire nei tempi previsti.

L’ intervento più corposo riguarda la tribuna, con l’area stampa che sarà spostata nella tribuna superiore, mentre la tribuna inferiore sarà ristrutturata con l’ampliamento dello spazio per le autorità, l’installazione degli sky-box e la creazione di un’area vip-lounge.

Questi lavori avranno effetto anche sulle campagne abbonamenti di Sampdoria e Genoa. I due club, infatti, hanno stabilito che nella prima fase metteranno in vendita solo le tessere per la Nord, la Sud e i Distinti, mentre quelli per la tribuna saranno messi a disposizione solo da agosto, quando saranno più chiari i tempi per il completamento delle opere.

Ieri è iniziata invece l’attività di rimozione del vecchio manto erboso. Per il nuovo terreno si utilizzerà sempre una componente sintetica, ma il prato sarà a prevalenza naturale. L’obiettivo è che il campo sia pronto entro la prima di campionato, con qualche piccola speranza per la Coppa Italia. Per quanto riguarda le luci, quelle attuali saranno sostituite da più moderne lampade a led. A supporto dei club c’è il Credito Sportivo che, come spiegato dal presidente Andrea Abodi, ha sottoscritto un contratto di consulenza con Genoa e Samp relativo ai lavori per il Ferraris.

SEGUI LA FINALE DI COPA AMERICA 2019 SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here